martedì 10 gennaio 2012

Quelle giornate un po' così

Oggi è una di quelle giornate in cui tutto sembra scorrere davanti agli occhi e tutto mi rimane indifferente. Mi sembra di essere seduta su di un treno mentre guardo dal finestrino, indifferente, il paesaggio che cambia di continuo.


Ora vorrei stare su una panchina in mezzo al verde, lì, ferma ad osservare il niente. Sguardo perso nel vuoto ed i pensieri che si inseguono nella mia mente senza mai scontrarsi. Ce ne sono da pensare, ce ne sono eccome, eppure si va avanti perchè c'è sempre chi sta peggio di noi.


In questo periodo della mia vita non posso lamentarmi di niente e devo essere felice, devo approffittarne, fino a quando può durare questa situazione.


Mi capitano spesso queste giornate così "filosofiche"; il mio cervello è in continuo movimento, sempre agitato e sempre pronto ad inseguire chissà che idea. In queste giornate vorrei solo essere sola in mezzo alla natura ed invece sono qui, in un ufficio, in uno spazio chiuso e non troppo riscaldato. Sono qui, ma la mia mente è molto lontano, altrove.




foto tratta da: gdlfotografie


7 commenti:

nadione ha detto...

pure io starei seduta su quella panchina!!
anche perchè ho voglia di uscire dopo 5 giorni di influenza :-(
ma sai che la maggior parte di noi donne ha giornate come la tua!
siamo così....un pò complicate, ma siamo anche tanto generose, appassionate, delicate, intelligenti, divertenti....vado avanti?
eih.....ho fatto la rima!!!
e sì....oggi c'è da ritenersi fortunati, anche per poco....c'è veramente chi sta peggio di noi!
un bacione♥

Nily ha detto...

Anche io avrei voglia di qualche momento nella natura. Per osservare l'inverno, per ritrovare tra i miei pensieri le cose veramente importanti, veramente belle e veramente sorprendenti della mia vita che finisco per sotterrare tra le mille cose senza importanza quotidiane. Tipo mettere a fuoco le cose giuste, ecco.

Kylie ha detto...

Un po' di riflessione e di stop è necessario.

Un bacione cara

giorgiag ha detto...

che bello.. anche io avrei bisogno di camminare nella natura con la mia piccolina.. e sabato andremo al mare a farci una passeggiata.. non vedo l'ora!

lucietta1 ha detto...

Siamo complicate ma dolcissime e le panchine per pensare ci piacciono molto!Un caro saluto

patalice ha detto...

...e perché non limitarsi a godere delle pause?!
un pit stop non può che fare bene... goditelo!

Stefy ha detto...

Ciao, se hai voglia di partecipare c'è un premio per te:
http://inchiostrocioccolato.blogspot.com/2012/01/versatile-blogger.html